Divertimento

Wynonna Judd si sta aprendo sulla guarigione dopo la morte di sua madre

Sono passati quasi cinque mesi da quando Wynonna Judd ha perso sua madre e la cantante si ritrova a piangere a caso per tutto il giorno. Durante un’intervista esclusiva con People, Wynonna ha parlato della sua relazione con il dolore e di come sta affrontando. “Sto parlando al telefono e all’improvviso comincerò a piangere. Poi 10 minuti dopo, sto preparando una cena e sto parlando con mio marito del nostro appuntamento serale”, ha detto allo sbocco . “Poi arriva mia nipote e piango ancora un po’. Piango molto”.

Wynonna ha anche chiarito che mostrare emozioni e piangere non è “un segno di debolezza”. Sebbene Wynonna stia cercando di capire il fatto che sua madre Naomi non è più presente, è concentrata sul continuare la sua eredità. Secondo Deadline, Wynonna e Naomi avrebbero dovuto andare in tour quest’anno. Tuttavia, a causa della morte prematura di sua madre, Wynonna ha deciso di fare da headliner con alcuni ospiti speciali al suo fianco, tra cui Brandi Carlile, Martina McBride e Little Big Town, solo per citarne alcuni.

“The Judds: The Final Tour” inizierà il 30 settembre e includerà 11 date. “Sono onorata, ancora una volta, dalla lealtà dei fan che sono con noi da oltre 38 anni, che continuano a mostrarsi per me quando ne ho più bisogno”, ha detto in una dichiarazione ottenuta dall’outlet.

Se tu o qualcuno che conosci sta avendo pensieri suicidi, chiama la National Suicide Prevention Lifeline componendo il 988 o chiamando il numero 1-800-273-TALK (8255)​.

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button